Quote AGI 2024 – messaggio del Presidente ai Soci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Gentile Socio,

nella riunione del 18 dicembre 2023, il Consiglio di Presidenza dell’AGI ha ritenuto non più procrastinabile un adeguamento delle quote associative, rimaste invariate per 13 anni, al fine di garantire la sostenibilità della nostra Associazione. Il prospetto delle quote aggiornate è disponibile a questo link.

In primo luogo, desidero esprimere il mio riconoscimento per l’impegno costante e il supporto che tutti i Soci hanno dimostrato nel corso degli anni. L’AGI ha raggiunto risultati significativi, come il recente congresso internazionale tenutosi a Roma (12ICG), grazie anche alla collaborazione e alla partecipazione attiva di molti membri.

La decisione di aumentare le quote associative non è stata presa alla leggera ed è stata a lungo rimandata, ma è il risultato di un’analisi approfondita delle spese che l’Associazione deve affrontare nel contesto attuale. Nel corso di questi ultimi 13 anni, i costi operativi sono aumentati in modo costante, riflettendo l’impatto dell’inflazione, dei cambiamenti normativi in ambito fiscale contributivo, nonché dell’incremento delle quote associative che la nostra associazione versa alle società internazionali.

L’aumento delle quote associative ci consentirà di affrontare le seguenti esigenze critiche:

  1. Mantenere un bilancio sano e sostenibile, fondamentale per garantire la continuità delle attività e la stabilità finanziaria dell’Associazione.
  2. Migliorare e ampliare i servizi offerti ai Soci, garantendo un’esperienza associativa più ricca. Nuove pubblicazioni, attività formativa (l’AGI è diventata ente formatore con riconoscimento di crediti formativi professionali), eventi internazionali e nazionali (XVIII Convegno Nazionale di Geotecnica a Venezia nel 2025) e la Rivista Italiana di Geotecnica continueranno a essere i principali obiettivi della nostra Associazione.
  3. Migliorare il sito AGI avvalendoci di strumenti aggiornati per la gestione amministrativa dei soci.

Siamo consapevoli che l’incremento delle quote associative richieda uno sforzo, ma siamo convinti che sia essenziale per garantire la sostenibilità a lungo termine dell’AGI.

Confidiamo nella comprensione e nel sostegno continuo di tutti i Soci mentre lavoriamo insieme per costruire un futuro più solido e significativo per la nostra Associazione.

RingraziandoLa per la Sua attenzione e per il Suo attaccamento all’Associazione Geotecnica Italiana, Le invio

cordiali saluti,

Prof. Sebastiano Rampello
Presidente AGI

Allegati:

Inserisci le credenziali per accedere all’ area riservata