Sulle determinazioni dirette delle velocità delle onde elastiche longitudinali in mezzi stratificati

 

Si esaminano i vari fattori che influenzano i valori delle velocità di propagazione delle onde elastiche in mezzi stratificati e quindi le velocità medie misurate tra una sorgente di impulsi elastici ed un ricevitore. Si mostra che tali velocità medie dipendono in vario modo dal rapporto tra spessori degli strati e distanza tra sorgente e ricevitore e dalla posizione, orientazione e lunghezza della base di misura.

 

Si esaminano i vari fattori che influenzano i valori delle velocità di propagazione delle onde elastiche in mezzi stratificati e quindi le velocità medie misurate tra una sorgente di impulsi elastici ed un ricevitore. Si mostra che tali velocità medie dipendono in vario modo dal rapporto tra spessori degli strati e distanza tra sorgente e ricevitore e dalla posizione, orientazione e lunghezza della base di misura.

Nelle determinazioni delle caratteristiche elastiche di porzioni di roccia, i vari valori delle velocità saranno dispersi in dipendenza sia dei fattori intrinseci sopra visti, sia dello stato di fratturazione ed alterazione della roccia. Vengono indicati, i criteri per distinguere, nella dispersione complessiva dei valori, la dispersione normale, dovuta ai vari fattori intrinseci ed alle condizioni di sperimentazione, dalla dispersione anomala dovuta alla fratturazione.


  Si esami …


AUTORI: Bernabini M.
RIG ANNO:1968 NUMERO:3
Numero di pagine: 187


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/04/rig_1969_3_187.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/04/rig_1969_3_187.pdf