Sul consolidamento di terreni del Napoletano mediante iniezioni di miscele a basso costo

 

 

Per consentire il passaggio della galleria del nuovo collettore di Napoli orientale al di sotto di due palazzine, si é reso necessario consolidare una fascia di terreno pozzolanico posto al di sopra della calotta. L’intervento di consolidamento, che è stato preceduto da una prova di iniezione, é stato realizzato per mezzo di iniezioni di una miscela ternaria costituita da acqua cemento e bentonite. Vengono di seguito discusse le problematiche di questo intervento di consolidamento, inusuale per quanto riguarda il tipo di miscela che tra l’altro é di costo relativamente contenuto.


    P …


AUTORI: Esposito L.
RIG ANNO:1987 NUMERO:4
Numero di pagine: 213


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/09/RIG_1988_4_213.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/09/RIG_1988_4_213.pdf