Ravvenamento di pozzi artesiani e nuova trivellazione profinda per la Centrale Termoelettrica di Napoli Levante

 

Si illustrano i risultati sperimentali ottenuti per il ravvenamento di alcuni dei pozzi artesiani in esercizio

nella Centrale Termoelettrica Napoli Levante sia mediante emungimenti prolungati e ripetuti, con portate variabili e

valore massimo gradualmente crescente, sia a mezzo lavaggio, con acqua in pressione, delle prese dalle falde profonde

captate. Vengono altresì descritte le caratteristiche principali delle attrezzature realizzate per l’esecuzione delle diverse prove

 

Si illustrano i risultati sperimentali ottenuti per il ravvenamento di alcuni dei pozzi artesiani in esercizio

nella Centrale Termoelettrica Napoli Levante sia mediante emungimenti prolungati e ripetuti, con portate variabili e

valore massimo gradualmente crescente, sia a mezzo lavaggio, con acqua in pressione, delle prese dalle falde profonde

captate. Vengono altresì descritte le caratteristiche principali delle attrezzature realizzate per l’esecuzione delle diverse prove

effettuate. Si riportano infine alunni dati sperimentali riguardanti il pozzo artesiano costruito nel periodo giugno-agosto

1972, impiegando come rivestimento metallico finale la tubazione di manovra, in quanto questo sistema costruttivo appare

particolarmente rispondente allo scopo nelle condizioni idrogeologiche del sottosuolo della centrale termoelettrica sopra

citata.


  Si illus …


AUTORI: Tedeschi C.
RIG ANNO:1973 NUMERO:4
Numero di pagine: 221


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/03/rig_1974_4_221.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/03/rig_1974_4_221.pdf