L’Autore espone le varie fasi dello studio geognostico del terreno, i criteri di progettazione e le previsioni sul comportamento nel tempo delle opere di fondazione della Centrale Termoelettrica della S.A.D.E. di Porto Corsini (Ravenna), realizzate mediante l’impiego di palificazioni o di diaframmi.

 

L’Autore espone le varie fasi dello studio geognostico del terreno, i criteri di progettazione e le previsioni sul comportamento nel tempo delle opere di fondazione della Centrale Termoelettrica della S.A.D.E. di Porto Corsini (Ravenna), realizzate mediante l’impiego di palificazioni o di diaframmi.

In particolare esamina le fondazioni dei turbogruppi, per le quali si è adottate una soluzione mista, con pali e diaframmi, e le fondazioni del parco nafta, ottenute mediante diaframmi ad andamento planimetrico circolare con funzione di contenimento del terreno di appoggio dei serbatoi.

Raffronta infine le osservazioni eseguite sugli assestamenti delle fondazioni nel tempo con le previsioni di progetto.

L’Autore trae infine le conclusioni sui tipi di fondazione adottati, sottolineando altresì l’esiguità dei cedimenti differenziali riscontrati sia per le fondazioni dei turbogruppi che per le fondazioni di tutto il complesso termoelettrico.

  L’Autore espone le vari …

AUTORI: Veder C. RIG ANNO: 1960 NUMERO: 4 Numero di pagina: 163


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/09/geot_1961_4_163.pdf

Allegato:

Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/09/geot_1961_4_163.pdf