Il progetto LHC al CERN di Ginevra. Lavori al P5, esperimento CMS

 

Il progetto LHC porterà un sostanziale aumento delle prestazioni dell’acceleratore di particelle del CERN di Ginevra (il LEP), e richiederà la realizzazione di strutture sotterranee per l’alloggio di macchinari di dimensioni senza precedenti.

 

Il progetto LHC porterà un sostanziale aumento delle prestazioni dell’acceleratore di particelle del CERN di Ginevra (il LEP), e richiederà la realizzazione di strutture sotterranee per l’alloggio di macchinari di dimensioni senza precedenti.

Sono previsti una serie di interventi sulla struttura esistente, e le opere civili da realizzare, molte delle quali in sotterraneo, daranno vita ad un cantiere che rimarrà aperto fino al 2005, data prevista per la fine dei lavori. Questa nota descrive gli interventi e dà un cenno sulle modalità esecutive ad oggi previste.


  Il proge …


AUTORI: Patrizi P.
RIG ANNO:1998 NUMERO:4
Numero di pagine: 65


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/05/RIG_1999_4_65.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/05/RIG_1999_4_65.pdf