Esperienze sul consolidamento elettrosmotico di terreni argillosi teneri

 

 

Nella prima parte del presente lavoro, il fenomeno dell’elettrosmosi nei terreni argillosi viene inquadrato nell’ambito della teoria della consolidazione estendendo le leggi di Darcy ed Ohm al caso di mutuo accoppiamento dei rispettivi processi di conduzione. Dopo aver esposto le linee di sviluppo della teoria generale, si esaminano nel dettaglio le conseguenze della applicazione del campo elettrico nel caso semplice di consolidazione monodimensionale e comportamento elastico lineare dello scheletro solido, per il quale Esrig (1968) ha fornito la soluzione in forma chiusa.

Nel seguito, si esamina la possibilità di utilizzare la teoria monodimensionale della consolidazione elettrocinetica nello studio delle applicazioni pratiche dell’elettrosmosi alla ingegneria geotecnica attraverso l’analisi di un campo prova sperimentale per il consolidamento di un deposito artificiale di argilla tenera. La relazione sperimentale osservata tra quantità d’acqua totale drenata ai catodi e durata del trattamento è risultata in ottimo accordo con l’andamento teorico previsto dalla teoria di Esrig; inoltre i valori del coefficiente di permeabilità elettrosmotica e del coefficiente di consolidazione ricavati dalla interpretazione delle misure di portata sono risultati compresi nei rispettivi campi di variazione per i valori misurati in laboratorio.

Indagini condotte sia in sito che in laboratorio al termine del trattamento hanno permesso di evidenziare una riduzione del contenuto d’acqua medio del terreno di circa il 12% ed un corrispondente incremento della resistenza non drenata del 100%. La correlazione sperimentale osservata tra i valori della resistenza non drenata e del contenuto d’acqua sui campioni di terreno trattato è risultata in accordo con quella stabilita per il terreno non trattato il consolidamento del terreno prodotto dal trattamento elettrosmotico sembra dunque ascrivibile in misura prevalente alla diminuzione del contenuto d’acqua.


    N …


AUTORI: Tamagnini C. Calabresi G.
RIG ANNO:1990 NUMERO:2
Numero di pagine: 115


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/11/RIG_1991_2_115.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2010/11/RIG_1991_2_115.pdf