Congelamento del terreno ed opere di sostegno per uno scavo sotto falda

 

Per un profondo scavo sotto falda da realizzare all'interno del capannone laminatoio dello Stabilimento ltalsider

di Genova è stato necessario eseguire una serie di opere tali da rendere possibili i lavori senza pregiudizio per il normale

esercizio degli impianti.

Tali opere sono state progettate e realizzate dalla Fondedile S.p.A. con la supervisione della Italimpianti S.p.A., che ha curato

la progettazione di tutte le opere civili del nuovo impianto.

 

Per un profondo scavo sotto falda da realizzare all'interno del capannone laminatoio dello Stabilimento ltalsider

di Genova è stato necessario eseguire una serie di opere tali da rendere possibili i lavori senza pregiudizio per il normale

esercizio degli impianti.

Tali opere sono state progettate e realizzate dalla Fondedile S.p.A. con la supervisione della Italimpianti S.p.A., che ha curato

la progettazione di tutte le opere civili del nuovo impianto.

In relazione alle particolari condizioni di lavoro nonché alla natura dei terreni, si rese necessario prevedere tre interventi dif-

ferenziati:

– Esecuzione di un'opera per il contenimento delle spinte del terreno;

– Impermeabilizzazione preventiva del fondo scavo mediante iniezioni;

– Impermeabilizzazione delle pareti di scavo mediante congelamento.

Nella presente nota si riferisce sommariamente sui primi due interventi mentre ci si sofferma più in particolare sul conge-

lamento del terreno, sulle osservazioni fatte in questa fase di lavoro e sui risultati ottenuti.


  Per un p …


AUTORI: Bernè C. Fioravanti G. Russo R.
RIG ANNO:1978 NUMERO:1
Numero di pagine: 19


Allegato: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/01/rig_1979_1_19.pdf
Allegato:
Articolo completo: https://associazionegeotecnica.it/wp-content/uploads/2011/01/rig_1979_1_19.pdf