Accesso utente

Accedi

Il professor Antonio Gens Vice presidente per l'Europa dell' ISSMGE

Il professor Antonio Gens, dell' Universitat Politecnica de Catalunya in Spagna, è stato eletto Vice presidente per l'Europa dell'ISSMGE per il quadriennio 2013-2017.

Al professor Gens le nostre congratulazioni ed i migliori auguri di buon lavoro.

 

ISSMGE

Allegati:

Giovanni Barla nominato ISRM Fellow

Il professor Giovanni Barla è stato nominato ISRM Fellow, in riconoscimento del grande contributo dato allo sviluppo della Meccanica delle Rocce e al notevole lavoro svolto nell'ambito della ISRM.
Si tratta di una onorificenza molto prestigiosa, assegnata unicamente a persone di altissimo livello nel campo della Meccanica delle Rocce, che riempie di orgoglio anche tutta l'Associazione Geotecnica Italiana (l'elenco dei precedenti Fellows è scaricabile qui di seguito, insieme alla lettera ufficiale di nomina).
 

Allegati:

Bilancio delle attività svolte dall'Associazione Geotecnica Italiana nel corso dell'anno 2012 e presentazione delle attività in programma nel 2013

In occasione della XI Conferenza Arrigo Croce, svoltasi a Roma  lo scorso 13 dicembre presso la Sala Conferenze del CNR, il Presidente Stefano Aversa, ha trattacciato il bilancio delle attività svolte dall'Associazione nel corso dell'anno 2012 e illustrato il calendario delle manifestazioni previste per l'anno 2013 e seguenti.

AGI

Allegati:

Resoconto MIR 2012

Il XIV Ciclo di Conferenze di Meccanica e Ingegneria delle Rocce, dedicato ai “Nuovi metodi di indagine, monitoraggio e modellazione”, si è tenuto il 21 ed il 22 novembre 2012 presso il Politecnico di Torino.

Le Conferenze, articolate in 14 interventi, hanno riguardato nell’ordine i metodi di indagine, monitoraggio e modellazione, illustrando i significativi passi fatti nei diversi settori con riferimento alle prove, allo studio ed alla descrizione quantitativa degli ammassi rocciosi, al ruolo del monitoraggio come strumento di osservazione dei comportamenti in grande scala e di validazione della progettazione, sino ai più recenti modelli di analisi del discontinuo. Gli argomenti sono stati affrontati da autori di diversa provenienza con una attenta visione degli aspetti applicativi, con riferimento ad opere geotecniche di diverso tipo, in superficie ed in sotterraneo, e sono raccolti in un volume edito da Celid (www.celid.it).

Il resoconto dettagliato delle conferenze è scaricabile qui di seguito.

MIR 2012

Allegati: