Accesso utente

Accedi

Newsletter AGI N° 34

 

Negli ultimi anni, la Geotecnica Ambientale ha conosciuto un importante sviluppo, assumendo il ruolo di disciplina centrale per una serie di temi rilevanti nella società moderna. Tra le attività in cui il contributo della geotecnica ambientale è fondamentale vanno sicuramente ricordate la progettazione degli interventi di smaltimento dei rifiuti (da quelli solidi urbani a quelli radioattivi); la progettazione di sistemi di contenimento degli inquinanti nel sottosuolo; la predisposizione di procedure per la caratterizzazione idro-meccanica dei rifiuti e di sistemi di monitoraggio per la propagazione degli inquinanti nel sottosuolo; lo sfruttamento di risorse minerarie non convenzionali, quali ad esempio la geotermia; le fondazioni energetiche; il miglioramento idraulico e meccanico dei terreni naturali con tecniche di bioingegneria.

Si tratta di problematiche particolarmente complesse, soprattutto perché governate da processi accoppiati in cui fenomeni idraulici, biologici, chimici e meccanici si influenzano vicendevolmente. Ulteriori complessità derivano anche dal fatto che l’interazione tra questi fenomeni avviene spesso a scale molto diverse tra loro.
Per consentire lo sviluppo di strumenti e tecniche di previsione efficaci, adeguate all’ingegneria moderna, è quindi necessario che ricerca e pratica ingegneristica si confrontino continuamente, anche attingendo ad esperienze maturate nell’ambito di discipline provenienti da ambiti storicamente separati. Da un confronto così vivo ed aperto sono spesso scaturite innovazioni che hanno comportato avanzamenti importanti per la geotecnica e la meccanica delle rocce tradizionali.
La Società Internazionale per la Geotecnica e l’Ingegneria Geotecnica (ISSMGE) contribuisce allo sviluppo della Geotecnica Ambientale con un apposito comitato tecnico (TC 215 - Geotecnica Ambientale - ex TC 5). Il comitato, istituito sotto la presidenza del Prof. Michele Jamiolkowski (1994-1997), si è sempre caratterizzato per la vivacità delle iniziative proposte, che recentemente sono culminate nella sesta edizione della Conferenza Internazionale di Geotecnica Ambientale, svoltasi nel 2010 a Nuova Delhi (India).

Nell’ambito di questa tradizione, il TC 215 ha promosso il Simposio Internazionale “CPEG 2013”, organizzato dall’AGI con il patrocinio dell’International Geosynthetics Society (IGS) e del Politecnico di Torino.
CPEG 2013 si terrà nell’Aula Magna del Politecnico di Torino dall’1 al 3 luglio e vedrà la partecipazione di esperti del settore provenienti da tutto il mondo, che si confronteranno sui “Fenomeni accoppiati in Ingegneria Geotecnica – dalla ricerca teorica e sperimentale alle applicazioni pratiche”. Sarà un’occasione unica per stimolare il dibattito e la condivisione di conoscenze e competenze maturate negli ultimi anni. Al fine di favorire il progresso scientifico e tecnologico, si avranno contributi provenienti non solo dalla comunità geotecnica, ma anche da discipline affini e complementari.
Quattro sessioni del simposio verteranno su tematiche pertinenti lo stoccaggio dei rifiuti, trattando in particolare la loro caratterizzazione e le problematiche relative alla stabilità, al rivestimento ed alla copertura delle discariche. Tre sessioni verranno dedicate ai siti contaminati ed alla loro interazione con le falde acquifere, sia in termini di metodi di caratterizzazione e monitoraggio che di bonifica. Le restanti due sessioni saranno focalizzate sui temi emergenti quali le questioni energetiche ed il miglioramento dei terreni con processi bio-chimici.
Le informazioni dettagliate su CPEG 2013, comprensive di programma definitivo e quote di iscrizione, sono disponibili sul sito web http://www.tc215-cpeg-torino.org
Per contatti:
agi@associazionegeotecnica.it  (per le iscrizioni)
info@tc215-cpeg-torino.org  (per altre informazioni)

 

Conferenza sul sottosuolo della città di Roma - 10 giugno 2013

Il giorno 10 giugno p.v., presso il Chiostro della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università Sapienza di Roma, il prof. Maurizio Sciotti, dell'Università Sapienza di Roma, terrà una Conferenza sul “Sottosuolo della città di Roma“.

Leggi tutto

 

Corso Indagini e misure geotecniche 17-19 luglio 2013

Nei giorni 17-19 luglio 2013, a Udine, si terrà il Corso "Indagini e misure geotecniche", organizzato dal CISM ( Centro internazionale di Scienze Meccaniche), in collaborazione con l'Associazione Geotecnica Italiana.

Leggi tutto

 

Corso di aggiornamento su «Il comportamento dinamico dei terreni»

Si terrà ad Enna dal 20 al  21 giugno 2013,  un corso di aggiornamento organizzato dall'ALGI  sul “Comportamento dinamico dei terreni“.

Scheda di iscrizione scaricabile qui di seguito.

Leggi tutto

 

12th ISSMGE webinar

Il prossimo webinar dell' ISSMGE "Meeting the Challenges of Foundation Design for Tall Buildings" sarà tenuto dal Prof. Harry Poulos (Australia). Il webinar si terrà martedì 25 Luglio 2013 e come tutti i webinar dell'ISSMGE sarà fruibile gratuitamente previa registrazione.

Leggi tutto

 

3 IAGIG - Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici -

Nei giorni 10 e 11 maggio u.s. un nutrito gruppo di tecnici ha animato la terza edizione dello IAGIG, Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici, che si è tenuto nell'affascinante cornice di Villa Gallia, sulle rive del Lago di Como, sede della provincia di Como.

Leggi tutto

 

International Master Degree Course in Emerging Technologies for Construction ETeC 3rd Edition

Leggi tutto